Assegno di maternità

Servizio attivo

Servizio per richiedere l'assegno di maternità comunale


A chi è rivolto

Il sevizio “assegno di maternità” è rivolto:

  • alla madre;
  • al padre, in caso di abbandono del minore da parte della madre, di affidamento esclusivo del minore al padre o di decesso della madre

che:

  • non riceve contributi economici per la maternità/paternità;
  • riceve contributi economici di importo inferiore all'assegno di maternità;
  • è residente nel territorio comunale;
  • ha la cittadinanza italiana, di uno stato membro dell'UE o extracomunitaria con permesso di soggiorno valido;
  • è inquadrabile in una determinata fascia di reddito ISEE (ISEE inferiore a euro ....).

 

Descrizione

Il servizio “assegno di maternità” permette di richiedere un beneficio economico in relazione:

  • alla nascita di un figlio;
  • all'adozione di un bambino di età inferiore a sei mesi;
  • all'affidamento di un bambino di età inferiore a sei mesi.

Il beneficio economico corrisponde al versamento una tantum di euro .... sul proprio conto corrente.

Come fare

Compilare il modulo:

Assegno di maternità

Cosa serve

Allega alla presente domanda l’attestazione dell’indicatore della situazione economica equivalente del proprio nucleo familiare.

Allega fotocopia di carta di soggiorno o fotocopia di richiesta di carta di soggiorno

Dichiara d’essere consapevole di dover comunicare tempestivamente al Comune ogni evento che determini la variazione del nucleo famigliare.

Dichiara di non essere beneficiaria di trattamenti previdenziali di maternità a carico dell’INPS o di altro Ente previdenziale per la stessa nascita

Chiede (da compilarsi solo in caso di madri che lavorano e che beneficiano di trattamenti previdenziali di maternità inferiori a quelli previsti dall’art. 2 della legge 448/1999) che le venga concessa la differenza tra la somma che ha percepito a titolo di trattamento previdenziale a carico dell’INPS o da altro Ente Previdenziale (citare di che Ente si tratta) ____________________________________, che ammonta a € ____________________ mensili e quella prevista dall’art. 66, legge 448/1998

Cosa si ottiene

Qualora l'istanza del cittadino venga accolta, questi ottiene quanto richiesto, ovvero l'assegno di maternità in relazione a un figlio.

Tempi e scadenze

L'Ente comunica l'esito della richiesta di agevolazione scolastica entro un massimo di 30 giorni dalla presentazione della richiesta stessa.

In caso di esito positivo, l'erogazione dell'assegno di maternità è immediata.

Quanto costa

Il servizio di “assegno di maternità” non prevede pagamenti a carico del cittadino in nessuna fase.

Ulteriori informazioni

Non sono presenti ulteriori informazioni rilevanti.

Contatti

Ultimo aggiornamento: 23-11-2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri